.

Placca in pietra lavica “il toro Farnese” Il soggetto riproduce uno dei capolavori della collezione Farnese custodita presso il Museo archeologico nazionale di Napoli.
Seconda metà del XIX secolo

De Simone Fratelli
Collezione


I CUPOLINI E IL SOGNO AMERICANO

L’incontro di Antonio De Simone con mister Catamore facoltoso imprenditore californiano, segna il decollo definitivo dell’azienda fondata da don Michele. Nel 1972, in America scoppia la moda del corallo, le collane di corallo a frange e cupolini: un prodotto povero che fa impazzire teenager e donne attempate e fa guadagnare dollari a palate a produttori e artigiani. I grandi magazzini di New York, come Saks, Bergdorf Goodman e Bloomingdale’s, vendono centinaia di migliaia di collane di corallo a vip e personaggi noti che fanno tendenza.
Un successo che in poche settimane travolge l’America e fa la fortuna degli italiani: l’azienda riceve commesse milionarie da mister Catamore che, ogni settimana, per velocizzare i tempi di consegna, spedisce gli ordinativi utilizzando i telegrammi. Gli operai delle ditte di Torre del Greco, vivono un momento di grande fermento. Addirittura Antonio De Simone che nel frattempo ha allestito la sede del nuovo ufficio in via Roma, per soddisfare le richieste dell’amico americano è costretto a rivolgersi a molti laboratori esterni. Per dieci anni, si consuma il rito del sabato mattina: gli operai consegnano cammei, collane di cupolini, frange e ovali di corallo rosso e rosa. Poi la corsa alla dogana e quindi la spedizione veloce per gli Stati Uniti.

© De Simone Fratelli Srl Via Roma, 4 casella postale 230 80059 Torre del Greco Napoli, Italia